La mostra ripercorre tappe significative dell'evoluzione della scienza che hanno avuto un impatto anche culturale sulla società. Lo sviluppo della tecnologia e della scienza ha bisogno di una grande capacità di comprendere le leggi fisiche sottostanti ai fenomeni e di studiane le applicazioni.
La mostra vuole stimolare la curiosità e dare rilievo agli uomini di scienza che non senza fatica ed insuccessi hanno posto le basi delle scoperte tecnologiche che oggi ci sembrano ovvie.
L'intuizione geniale di Galileo di trasformare il cannocchiale da uno strumento utilizzato per la navigazione a un dispositivo utile all'osservazione celeste pone le basi di una rivoluzione non soltanto scientifica ma soprattutto culturale. Cambiare il proprio punto di vista e la prospettiva di pensiero nell'osservazione dei fenomeni può costituire una “piccola” rivoluzione scientifica: ad esempio puntare il cannocchiale non più all'orizzonte ma verso le stelle ha aperto la strada per le future scoperte astronomiche. Dalla caduta dei gravi con il piano inclinato ai confini della gravità alla scoperta del nostro satellite. La Termodinamica, scienza che studia come utilizzare la potenza del calore , pone le basi della nostra società occidentale, energivora. Lo sviluppo e la crescita di scienza e tecnologia è reciproco perchè non solo l'avanzamento tecnologico cresce in risposta a problemi suggeriti dalla scienza ma è, a sua volta, condizione per nuove scoperte scientifiche.  
La costruzione degli exibit ha permesso di ripercorrere il metodo di indagine sperimentale che si basa su prove ripetute ed errori. Da imprevisti di laboratorio e direzioni di ricerca sbagliate possono nascere scoperte fondamentali (ad esempio l'esperimento di Orsted, inizialmente rivelatosi un insuccesso, ha in realtà posto le basi dell'elettromagnetismo).
Lasciamoci stupire e affascinare dalle scoperte, senza dare nulla per scontato, ricordando che “la scienza è fatta di errori che è utile fare, perchè, a poco a poco, ci portano alla verità” (Feynman). 

Vedi il video "invito alla mostra":

Preparativi

Colophon locandina, volantino

L'allestimento

 

 

Le sezioni

Una caduta infinita

La potenza del fuoco

Fuoco fuochino

I vortici nel campo

Drizziamo le antenne

Grani di luce

Ci vuole orecchio

 

In azione...

 

Festa finale

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione