L’Associazione, in accordo con le linee programmatiche contenute nello Statuto, ha organizzato numerose conferenze e attività a carattere scientifico.

 

All’interno della mostra "Attraverso la matematica italiana" sono state inserite lezioni tenute da importanti relatori, patrocinate e sostenute dagli”ex”:

 

"La primavera della Matematica, a cavallo tra Otto e Novecento" - Relatore prof. Angelo Guerraggio

"La geometria non euclidea e l'idea di spazio matematico" - Relatore prof. Renato Betti

"Vailati e la storia della scienza" - Relatore prof. Mauro De Zan

 

e una rappresentazione teatrale "Matematica e fascismo: lettere di perseguitati dal regime" a cura del prof. Alberto Ferrari con la collaborazione di Mario Pedrinazzi e Laura Zeliani.

 

In occasione dell'allestimento della mostra "Perspectiva artificialis" realizzata nel 2008 nelle sale del Museo Civico di Cremona, le 32 macchine matematiche esposte (di proprietà dell’Associazione Macchine matematiche di Modena) sono state affiancate da dipinti scelti dalla socia prof.ssa Carla Bignami e di proprietà del museo cremonese, che richiamavano il tema della prospettiva. La nostra associazione ha inoltre contribuito alla realizzazione delle due conferenze di carattere matematico e artistico che accompagnavano la mostra:

 

"L’abaco e la prospettiva" - Relatore prof. Marcello Pergola

"Prospettiva e arte" - Relatore prof. Mario Marubbi

 

Particolare impegno è stato dedicato all'organizzazione dei cicli di conferenze:

"Le pagine del tempo" (primo ciclo 2007/08)

"Le pagine del tempo" (secondo ciclo 2008/09)

"Spazio a più voci" (primo ciclo 2009/10)

"Spazio a più voci" (secondo ciclo 2010/11)

"Vivere con energia" (primo ciclo 2011/12)

"Vivere con energia" (secondo ciclo 2012/13)

"Scienza è bellezza" (primo ciclo 2013/14)

"Scienza è bellezza" (secondo ciclo 2014/15)

"Cremona e i suoi uomini di scienza" (2015/16)

"Tra scienza e fantascienza" (primo ciclo 2016/17)

"Tra scienza e fantascienza" (secondo ciclo 2017/18)

 

Dal 2011 si è realizzata anche una collaborazione con l’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano (comitato di Cremona) perché nelle celebrazioni per l’anniversario della Unità d’Italia venisse proposto un percorso sui grandi scienziati.

Una conferenza dal titolo Scienziati d’Italia. Dai campi di battaglia alle aule parlamentari è stata tenuta dal Prof. Angelo Guerraggio l’11 novembre 2011 in Sala Puerari del Museo civico.

Il 3 marzo 2012 si è avuto un incontro con gli studenti del liceo Aselli nell’aula magna del liceo per parlare di Guglielmo Marconi: La scienza al servizio dell’Italia unita. Relatrice: la dott.ssa Barbara Valotti Direttrice del Museo Guglielmo Marconi di Bologna

 

Joomla templates by a4joomla

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione