Guest - Joe
Hai ragione , caro Luca, sognare, cioè pensare al futuro, è fondamentale per costruire bene la propr...
Guest - Gianedoardo Pugliesi
Quest'anno la classe 3BLSA ha conseguito una quantità stupefacente di progetti extra curricolari che...
Sono molto contento che la visita sia stata di vostro gradimento.
Speriamo di vedervi nuovamente!
...

Accesso Utenti

Resoconto "a luce rossa", è il caso di dire, quello che Chiara Maninetti di 4BLSA ci regala, dopo aver visitato con i compagni delle due classi quarte del liceo delle scienze applicate il Museo Ferrari di Maranello

 

Studenti museo 4L’Aselli punta verso il futuro della ricerca: l’indirizzo delle scienze applicate del liceo scientifico è infatti coinvolto in un progetto di collaborazione con storiche aziende leader nel campo dell'innovazione tecnologica, che ha già visto alcune classi partecipare ad un laboratorio interattivo presso gli stabilimenti Ducati, nel mese di Aprile, e a visitare il parco scientifico bergamasco Kilometro Rosso, ospitante importanti centri di ricerca di eccellenze del settore come l'Istituto Mario Negri e il laboratorio di meccatronica dell'Università di Bergamo.
Ma gli studenti dell’“LSA” non si fermano qui: il giorno 3 dicembre, infatti, le classi quarte si sono recate a Maranello presso la sede della nota casa automobilistica Ferrari, alla scoperta della storia e delle innovazioni che hanno portato la rossa modenese a diventare una delle più rinomate automobili estreme del mondo.


lezione con ing FerrariDurante la giornata i ragazzi hanno avuto modo di visitare il museo ospitante una mostra di auto, alcune di proprietà della casa, altre appartenenti a collezionisti privati. Accompagnati da una guida, gli alunni hanno potuto ammirare pezzi che hanno fatto la storia della scuderia di Enzo Ferrari: auto uniche, dal primo modello risalente al 1947 alla nuova, fiammante La Ferrari, passando per le monoposto vincitrici dei campionati di Formula 1. Osservando gli esemplari presenti nella collezione, gli studenti e gli insegnanti accompagnatori – i docenti Gabriella Cattaneo, Patrizia Cotrufo, Gabriella D’Attolico e Anna Dalloli – hanno scoperto eventi, aneddoti e curiosità sul team di quattro ruote più seguito al mondo.
Durante una lezione tenuta da giovani ingegneri della casa automobilistica, i ragazzi sono stati guidati nella scoperta delle leggi fisiche sfruttate per rendere il cavallino rampante più veloce che mai: dagli studi di aerodinamica volti a raggiungere le migliori performance possibili, ai nuovi progetti all’avanguardia di motori ibridi, sviluppati per raggiungere il massimo della potenza con consumi sempre più ridotti, per dare un tocco verde al bolide rosso. Ripercorrendo la storia di questo mito tutto italiano, si è potuto comprendere come queste innovazioni siano state introdotte nel tempo, anno dopo anno, in un continuo e appassionato sviluppo di studio, ricerca e progetto, per rendere così realtà le celebri parole di Enzo Ferrari: “noi vendiamo un sogno”.
classe 4 A LSAclasse 4BLSA

 

 

Leave your comments

Post comment as a guest

0
Your comments are subject to administrator's moderation.
Powered by Komento
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione